Sigrid Undset, “Vita di Sant’Halvard”

Sigrid Undset, Vita di Sant’HalvardSigrid Undset, Vita di Sant’Halvard, a cura di Marco Tornar,  Solfanelli, 2013, pp.77, € 8

_____________________________

di Francesco Sasso

.

Questo che ho sott’occhi è un breve romanzo godibilissimo. Ha per sfondo il medioevo nordico dove l’esistenza è immersa nella violenza e nelle nebbie del tempo. La scrittrice è Sigrid Undset (1882-1949) la quale, dopo alcuni romanzi di uno sconsolato realismo riguardanti per lo più i problemi delle donne della borghesia, come Jenny, compose dei vasti romanzi epici evocanti la Norvegia cattolica del medioevo, fra cui il suo capolavoro, la trilogia storica Kristin Lauransdatter. Convertitasi al cattolicesimo, nelle sue ultime opere affronta soprattutto problemi religiosi ed etici.

 

Solfanelli ha da poco pubblicato il librino Vita di Sant’Halvard. La vicenda si riferisce al periodo Mille, l’atmosfera che la avvolge è quella dei fiordi, della realtà umana e dei suoi aspetti crudeli. Il libro narra della vita e della morte violenta di Sant’Halvard. L’autrice si è accostata alla storia con serietà di moralista e di storico ed anche con neutra partecipazione di scrittrice, e ne ha tratto un affresco che ha il senso di una dolorosa metafora esistenziale.

 

f.s

______________________________

[Leggi tutti gli articoli di Francesco Sasso pubblicati su RETROGUARDIA 2.0]

______________________________

 

Annunci