SPECIALE GUIDO MORSELLI n.21: “Le fotografie erotiche di Guido Morselli”– «Il Sole 24 Ore»

[RASSEGNA STAMPA SU GUIDO MORSELLI, a cura di Francesco Sasso]

.

di Antonio Armano

Angela Comodo era una donna avanti con gli anni quando l’ho incontrata. Nonostante un problema ai denti, mi parlava con fervore del tempo in cui il padre mandava avanti la terra di Guido Morselli a Gavirate. La rustica e ombrosa abitazione dei Comodo si trova poco sotto la Casina Rosa, l’ultimo rifugio dello scrittore, diventato casa-museo, con uno spettacolare panorama tra il lago e il monte Rosa.

Anche se allora era una bambina, Angela ricordava ancora quell’uomo un po’ strano che arrivava a cavallo e aveva i modi del signore. Il cavallo si chiamava Zeffirino ma era una cavalla. Morselli dava nomi maschii a soggetti femminili e viceversa e l’ultimo suo abbozzo di romanzo si intitolava Uonna, titolo che fa pensare a una commistione tra i generi in tutti i sensi.

Continua a leggere l’articolo su «Il Sole 24 Ore»

_____________________________

Leggi tutti i numeri di