Marco Scalabrino, “La casa viola”

di Francesco Sasso

Nella raccolta La casa viola di Marco Scalabrino (n.1952, Trapani) cogliamo una sensibilità modernista, all’interno dell’eredità della poesia dialettale, che si esprime in immagini espressionistiche e persino in visioni di inequivoca matrice paradosso-farsesco.

Continua a leggere

Annunci